Cucina etnica di Simone Rugiati

martedì 12 agosto 2008

Io non sono provvista di sky ma quando vado dal mio Julietto mi sbizzarrisco: tra Alice e Gambero Rosso, e con accanto carta e penna, so diventare estremamente fastidiosa nell'impossessarmi del telecomando... Cmq qualche giorno fa grazie al programma "SOS Simone" ho trovato il modo di usare la CURCUMA, che avevo già acquistato da tempo per il suo bel colore e profumo ma che ancora non avevo provato ad usare. Così lo chef, nel risolvere il problema di preparare una cena etnica, pensa bene di usare la spezia per insaporire le cosce di pollo che poi farà cuocere in pentola con le olive e servirà con un bel riso thai alle verdure. Ora, io questa ricetta me la sono vista tutta in tv ma, devo essere sincera, non me la sono trascritta perciò probabilmente quel che ho realizzato, con la collaborazione mnemonica del mio Julietto, non è proprio fedele all'originale.... Cmq era molto buono questo piatto! Soprattutto gli elogi sono andati al riso, che sicuramente rifarò con l'aggiunta di semi di cumino, altra spezia che adoro!

Pollo alla curcuma con riso thai
(mi perdonerà chi l'ha inventata ma non mi ricordo il titolo originale...)


Per il pollo:
2 cosce di pollo, curcuma, olive giganti, olio evo, sale, acqua

Bisogna incidere le cosce, salare leggermente e cospargere di curcuma. In un pentolino mettiamo l'olio e le olive e le facciamo scaldare un attimo; poi aggiungiamo il pollo, lasciamo rosolare e infine copriamo di acqua. Lasciamo bollire in pentola chiusa finchè il liquido non si sarà ristretto.

Per il riso:
riso thai, 1 cipollina, 1 carota, 2 zucchine, olio evo, sale

Mettiamo un pentolino con acqua sul fuoco e quando bolle saliamo e mettiamo il riso, che facciamo cuocere meno rispetto ai tempi previsti perchè poi andrà saltato in padella con le verdure ed i chicchi dovranno restare separati; credo che 5-6 minuti di cottura possano bastare, forse anche meno, dipende dal riso che usate. Tolto il riso dal fuoco, si scola e si lascia a riposare finchè non sono pronte le verdure.
Per le verdure bisona fare il soffritto con cipolla ben tritata e carota tagliata a piacere, poi ci si aggiungono le zucchine. Le verdure devono restare belle croccanti quindi anche quì i tempi non sono molto lunghi. Fatto ciò, si aggiunge il riso e lo si lascia insaporire bene.

Servire il pollo e il riso insieme!




4 commenti:

essenza di vaniglia ha detto...

Ciao! Anch'io seguo spesso Simone Rugiadi su Gambero Rosso! mi piacciono le sue ricette veloci, caratterizzate sempre da qualche richiamo etnico.
come te ho un blog di cucina, se ti va, passa a trovarmi!
Buona serata!

Pippi ha detto...

brava!!! Simone Rugiati piace molto anche a me e pochi giorni fa ho postato anch'io una sua ricetta i roll di gallinella! complimenti ancora ciao e a presto Pippi

LaFRA ha detto...

Grazie di essere passate! Sarò sincera, questo chef lo ho sempre sottovalutato un pò, forse perchè non sempre le sue ricette si sposano con i miei gusti, però questa mi ha incuriosita tantissimo e devo dire che è proprio buona! Ah, se avessi sky non mi staccherei mai dalla tv!

x essenza di vaniglia: passo subito a curiosare tra le tue ricette!

x pippi: ti seguo sempre, sei davvero bravissima! I roll di gallinella erano stupendi! Congratulazioni per i "nuovi arrivati" sono tenerissimi!

Prodotti Etnici ha detto...

Molto interessante quest'articolo, complimenti all'autore :)