Gnocchi verdi di cicoria

giovedì 12 giugno 2008


500g patate crude

2 mazzetti di cicoria

Farina

Fare bollire le patate tagliate a tocchetti in acqua salata; intanto pulire la cicoria e tritarla nel mixer, poi farla insaporire in padella con un pochetto di burro e sale.
In una ciotola mescolare insieme le patate schiacciate e la cicoria poi impastare con farina fino ad avere la consistenza ideale per formare gli gnocchi.


Questa ricetta è stata più che altro un esperimento per passare un pomeriggio in cucina e dato che è stata la mia prima volta alle prese con gli gnocchi non ho saputo regolarmi molto bene con la farina; alla fine mi è venuto un impasto che a crudo era piuttosto appiccicoso e cotto invece risultava abbastanza duro. In ogni caso, per formare gli gnocchi ho preso un pugno di impasto e lo ho fatto arrotolare sul tagliere fino a fare un bisciotto cilindrico; da questo ho tagliato dei pezzettini cercando di farli della stessa misura e poi li ho rigirati appena tra le mani per dargli una forma un poco tondeggiante. Ho poi scoperto parlando della ricetta con mia nonna che lei a questo punto li avrebbe fatti rotolare sulla grattugia per dargli un superficie più grumosa… consiglio che terrò a mente e che metterò in pratica la prossima volta!

Per il condimento ho pensato a 2 varianti che potessero essere saporite ma senza andare a coprire il sapore dell’impasto, e quindi:

  • Ai formaggi misti ( usate quelli che avete e fateli sciogliere in poco latte)
  • Con speck e zucchine


2 commenti:

Julien ha detto...

KE Buuuuuuuuuuoooooooonnnnnnnnnnnniiiiiii!!!!!
e brava Fra allora lo hai fatto il BLOG!!!
La ricetta che hai messo me la sono gustata proprio Bene, Mamma mia ke Bontà!!!
Bravissima, ora dobbiamo mettere la ricetta della nostra Pizza.....super!
:)

johndrummer ha detto...

infatti manca la pizza!!! ma anche questi non scherzano!