La nuova arrivata...

giovedì 2 aprile 2009

... in cucina!
Ebbene sì, ho ceduto alla tentazione!
Ieri mi sono fatta un regalo: ho comprato la macchina del pane!
Già da tempo meditavo intorno a questo oggetto, interrogandomi sulla sua effettiva utilità e praticità, nonchè sul risultato finale: il pane-gomma in cassetta lo avrei evitato volentieri!
Piena di tutti questi dubbi, ho iniziato a guardarmi un pò in giro confrontando i prezzi tra le varie marche: si parte dai 60 euri e si va in crescendo, fino a giungere ai costi più alti per quelle delle marche più conosciute.
Con tutti i dubbi relativi all'oggetto in questione, è inutile dire che non mi sarei mai sognata di spenderne più di 50 (siamo in tempo di crisi no? e poi io non lavoro ancora!), perciò ho accantonato l'idea per un pò.
Poi giovedì scorso, mentre andavo a Rimini per la tesi, ho fatto un salto alla lidl (era di strada, ma rispetto a dove abito io non è il posto in cui si va comodamente a fare la spesa perchè è fuori portata) e... meraviglia! Erano lì, splendidamente ammassate una sull'altra, una caterva di macchine del pane dalla confezione invitante e dalla descrizione perfetta. E il costo? 39 euri! Meno di quanto avevo fissato come soglia massima e di dimesione medio-grande! Non potevo crederci! E infatti poi mi è tonata in mente l'immagine del pane-gomma, e ad essa si è affiancata quella della cucina senza un millimetro di spazio libero.... L'ho lasciata in loco, piena di rimorsi.
Martedì sera Julietto arriva con un sorriso a mille denti portando in dono un bel pezzo di pane, prodotto dalla sua mamma con la macchina del pane comprata la mattina stessa -nientepopodimenoche- alla lidl!
Aspetta un attimo! Urge un assaggio! Devo capire come fa il pane quella benedetta macchina per decidere se andare a prenderla anche io!
Ieri mattina alle 9:30 la prima voce dello scontrino recitava: macchina del pane!
Una serie di circostanze fortunate hanno portato anche me a cedere al potere della macchina del pane! Ed è stato davvero piacevole!
Per vari motivi: ho messo in ordine la cucina (e ci voleva!), ho sapientemente letto tutto il manuale di istruzioni e quello delle ricette prima di provare a sfornare qualcosa, ho fatto il mio primo tentativo ed è riuscito alla grande!
Ottimo acquisto!

Ora cercherò di fare una quaderno in cui mi appunto le ricette che provo a fare, i vari tentativi ecc e quelle che riescono bene ovviamente le pubblicherò e le potrete trovare sotto la relativa etichetta. Intanto sbirciando in giro ho già trovato molte ricette nei vari blog!

Questo è il risultato del mio primo pane!

PANE BIANCO CLASSICO
Categoria programmazione: Pane Morbido
Peso: 1 kg Doratura: Media

Ingredienti (da inserire nell'ordine riportato)
350 ml acqua
2 cucchiai di burro
1,5 cucchiaini di sale
2 cucchiai di zucchero
600 gr di farina
1 pacchetto di lievito secco


20 commenti:

Mirtilla ha detto...

gran bella macchinetta....adesso..deliziaci!!

i dolci di laura ha detto...

complimenti per l'acquisto e per il pane. Io ho la stessa Mdp, l'ho acquistata al Lidl 2 anni fa ed è una meraviglia, ci faccio di tutto con successo! da me c'è un premio per te

Ste ha detto...

Ottimo acquisto, sarebbe piaciuta anche a me questa macchina, putroppo sono arrivata troppo tardi per trovarne ancora.
Ho io ho una macchina diversa, e trovo che con un po' di pratica i risultati diventino di giorno in giorno migliori.

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Ciao!!!Che bella e che bel pane!!Alla faccia del primo esperimento!!!

carmen ha detto...

urgentissimo andare alla lidl! anche io sono indecisa sull'acquisto per i motivi che tu hai ben elencato, ma visto il risultato non mi resta che correre al negozio, che non è molto vicino a casa mia, quindi programmo il tutto un bacio

Okkidigatta ha detto...

...è da un pò che ci penso pure io a questa macchina magica....e fra il tuo meraviglioso pane e una brioches rustica che ho visto su un altro blog mi sa che ci siamo quasi x l'acquisto !!!! kisssss ....e continua pure con i tuoi esperimenti!!!!

ines ha detto...

mi piacerebbe tanto comprarla anch'io, chissà che un giorno non decida di farmi un regalo.... Ciao ciao

Mary ha detto...

complimenti ..ottimo acquisto ...adesso fanne buon uso !

Patricia ha detto...

Che bel regalino! Io voglio regalarmi la friggitrice che frigge con un solo cucchiaio d'olio!

Cristina ha detto...

Ciao ti ho lascito un premio vuoi passare a ritirarlo?
baci
cristina

Giugiu' ha detto...

a me l'hanno regalata mia sorella e il suo ragazzo .. mai + regalo fu + gradito ... Io la uso tantissimo per impastare .. è ottima ... faccio un sacco di impasti e lei fedele amica è sempre al mio fianco .. anche io non avevo molto posto in cucina, ma le ho trovato un buchino in ripostiglio sopra la lavatrice ... non è proprio comoda alla cucina, ma tanto per quello che deve fare va benissimo il posto in cui è ... Unico inconveniente?il consumo ... preparati ... sicuramente la bolletta sarà leggermente + salata, ma ne vale la pena!
Benvenuta alla nuova arrivata allora ... sperimenta sperimenta e sperimenta!
Baci

Giugiù

robertopotito ha detto...

è proprio grazie alla macchina del pane, che in seguito ho imparato a panificare; vedrai quante cose interessanti imparerai!!! e quante idee

i dolci di laura ha detto...

In riferimento ai consumi di cui parla Giugiù io non ho trovato che consumi poi molto, la mia bolletta non è variata (e io uso molto la mdp), naturalmente dipende se la tieni accesa tutto il giorno! Ma la Mdp del lidl è fra quelle a risparmio energetico. In più siti puoi informarti sui consumi dei vari modelli. Ho fatto anche io i miei conti: energia+ingredienti fanno costare il panne fatto con la Mdp al max 1€ al kg (salvo farine pregiate).Pane che resta mordido per 3 giorni conservato in un sacchetto di nylon e di cui conosci gli ingredienti. Dal fornaio il pane costa 2-3€ e più al kg, quindi cmq è un bel risparmio. Se la programmi con il timer ti svegli con il profumo di pane appena fatto e puoi fare colazione con pane caldo burro e marmellata!E poi vuoi mettere il poter dire "l'ho fatto io!"

i dolci di laura ha detto...

http://lamacchinadelpane.blogspot.com/2008/08/consumi-energetici-della-macchina-del.html
qui trovi maggiori info

LaFRA ha detto...

Grazie a tutti dei pensieri che avete postato, mi avete fatto convincere ancora di più sull'acquisto! Ho già fatto un altro pane, stavolta integrale ed è venuto meraviglioso e morbidissimo! La lievitazione è perfetta e non ho sentito nessun retrogusto acido e non mi è rimasto per nulla pesante, cosa che invece ultimamente mi accadeva anche con l'impasto della pizza che faccio di solito e che mi stava facendo passare la voglia! Non c'è che dire, sono davvero soddisfatta!
Per i consumi, in effetti mi stavo domandando se sarebbero aumentati e stavo già cercando info; quando giu-giu mi ha scritto stavo già facendo i calcoli preoccupandomi sull'incremento della spesa! In effetti però, come poi ha scritto Laura, se la macchina continua a funzionare così bene, considerando l'ottimo risultato (garantito a meno che non si stravolgano le ricette e le dosi!) e il fatto che in questi giorni gli altri elettrodomestici sono stati a riposo, posso stare abbastanza tranquilla!!
In ogni caso ho già detto a mamma di stare bene in occhio con le bollette così poi confronto e vi faccio sapere!
Ciao!

LittLe ConfectioneR ha detto...

ciauu! che bella la macchina del pane! questo pane in cassetta sembra sofficissimo! se passi da me ho un pensierino per te....baci!

dario ha detto...

complimenti per l'acquisto!!!

ps: prova a mettere metà farina 00 e metà di semola: a me piace moltissimo

ciao e buona settimana

ღ Sara ღ ha detto...

bellissssimo pane!!! io la mdp ce l'ho e non l'ho mai usataaa!! che vergogna!!!! bacini!!

Pippi ha detto...

huuu ma che brava! è cotto alla perfezione! vedrai che soddisfazione la MDP! io poi la utilizzo anche per far impastare e lievitare pane pizza e brioche! che poi puoi anche cuocere in forno! bene bene eccoti anche tu nel club delle mdp! ciao Pippi

Pupina ha detto...

Io amo farmi regali cucinieri!
Brava, hai fatto benissimo a cedere alla tentazione :)